Crea sito

Algarve Cup 2020: le 23 azzurre

Sono passati dodici anni dall’ultima partecipazione azzurra all’Algarve Cup: nel 2008 le azzurre chiusero al sesto posto, battute dalla Svezia. Oggi, rispetto ad allora, molto è cambiato e la nostra Nazionale affronta il torneo lusitano con la consapevolezza di poter dire la propria, senza timori reverenziali, né paure.

Un torneo che cambia da quest’anno: non più gironi, ma scontri diretti tra le otto concorrenti, con le vincenti che accederanno alle semifinali e le perdenti che si affronteranno negli spareggi per le posizioni di rincalzo.

La Signora in Calcio seguirà la manifestazione, tenendovi informati su partite, curiosità e numeri di questo importante torneo, che vede la partecipazione di sette squadre europee (Italia, Portogallo, Belgio, Germania, Svezia, Danimarca, Norvegia) e della Nuova Zelanda.

Milena Bertolini, CT delle azzurre, ha convocato 23 giocatrici, il cui elenco è stato diffuso oggi; da segnalare il ritorno in azzurro, dopo il brutto infortunio patito prima del Mondiale 2019, di Cecilia Salvai.

Portieri: Laura Giuliani (Juventus Women), Rachele Baldi (Empoli Ladies FBC), Katja Schroffenegger (Florentia San Gimignano);
Difensori: Sara Gama (Juventus Women), Cecilia Salvai (Juventus Women), Alia Guagni (Fiorentina Women), Elena Linari (Atletico Madrid), Laura Fusetti (Milan), Elisa Bartoli (Roma), Lisa Boattin (Juventus Women), Linda Tucceri Cimini (Milan);
Centrocampiste: Manuela Giugliano (Roma), Valentina Cernoia (Juventus Women), Aurora Galli (Juventus Women), Martina Rosucci (Juventus Women), Marta Mascarello (Fiorentina Women), Valentina Bergamaschi (Milan);
Attaccanti: Cristiana Girelli (Juventus Women), Valentina Giacinti (Milan), Daniela Sabatino (Sassuolo Calcio), Stefania Tarenzi (Internazionale), Barbara Bonansea (Juventus Women), Tatiana Bonetti (Fiorentina Women).

Le azzurre esordiranno il 4 marzo, a Faro, contro le padrone di casa portoghesi.